martedì 30 novembre 2010

la pallottola spuntata non vola più


Regina, 11 febbraio 1926 – Fort Lauderdale, 28 novembre 2010

mercoledì 24 novembre 2010

deFlorato

 23/11/2010: Silvio Berlusconi  intervenendo in diretta telefonica a Ballarò, Raid3:

" Siete dei mistificatori ...lei ha una tecnica prima introduce un domanda parla di un argomento, lascia parlare quelli della sinistra e poi cambia argomento,  è una tecnica che funziona,   non può funzionare con me che se permette di tv ne so io più di lei. Buonasera e buon divertimento.”

martedì 23 novembre 2010

oncologia politica

 Margarita Ak47 in un'intervista al Corriere della Sera:

"bisognerebbe che l’opposizione si facesse sentire per eliminare il CANCRO del centrodestra".


Da un discorso di Konrad Lorenz:

"Proprio come con il CANCRO, il miglior trattamento è estirpare la crescita parassitica il più velocemente possibile, è necessaria la difesa eugenetica contro gli effetti sociali disgenici delle sottopopolazioni [...] Quando questi elementi inferiori non vengono eliminati del tutto dalla popolazione [sana], allora, proprio come quando le cellule di un tumore maligno proliferano per il corpo umano, distruggono se stessi e il corpo ospitante"

Fonte: A. Chase, The Legacy of Malthus: The Social Costs of the New Scientific Racism (New York: Alfred Knopf, 1980), p. 349 

giovedì 18 novembre 2010

lectio magistralis

Su wolfstep un  post indimenticabile.

mercoledì 17 novembre 2010

le strane amnesie di saviano

Saviano, in diretta sulla tv pubblica ha tra le altre cose detto:

"lombarda è l'economia in cui si infiltrano, lombarda è la sanità in cui si infiltrano, lombarda è la politica in cui si infiltrano"

"le mafie del nord che cercheranno di staccarsi di quelle del sud"

"accade che l'organizzazione come al sud cerca il potere della politica..al nord interloquisce con la lega....incontra Pino Neri un consigliere regionale della lega nord non indagato non arrestato..gli chiede un favore politico..." 


"la lega da sempre fa un contrasto culturale  alle organizzazioni criminali o repressivo.. non vogliamo che sia il soggiorno qui dei mafiosi, manette, repressione, d'accordo ...ma non basta la loro forza è nei soldi legali che l'imoprenditoria lombarda vuole e prende da decenni"

 "ogni volta che.... si incolpa solo una parte del paese come i soliti criminali che ci vengono ad invadere...ogni volta che un giornale manipola l'informazione perchè viene condannato il fondatore di un partito..si fa un favore a loro..."

Sono stupito.

Nel 1995 venne sciolto il il comune di montagna di Bardonecchia (provincia di Torino, Piemonte) per infiltrazioni mafiose, unico caso al nord.
Nel maggio del 2010 è stata svolta un'operazione di sequestro di beni riconducibili alle cosche della 'ndrangheta principalmente in Piemonte, Lombrdia, Calabria.
Nell'articolo linkato si legge:
"Un’altra circostanza ha colpito il numero uno della Dia piemontese ed è “la relativa rapidità con la quale sono stati accumulati i capitali mafiosi: meno di quindici anni”. La ‘ndrangheta ha messo radici in Piemonte – soprattutto nel Torinese, ma anche a Novara – da svariati decenni e, negli anni Novanta, è stata colpita da raffiche di arresti e condanne"

Sarà un caso ma Torino è la sua prima cintura comunale, è  governata praticamente da sempre dalla sinistra.
Lì l'ndrangheta è casualmente fortissima.
L'ente Provincia di Torino è governato da sempre dalla sinistra.

Ma Saviano s'è ne dimenticato o non lo sa.
Aveva lì Bersani, poteva chiedergli spiegazioni magari anche riguardo Bassolino.

Strano che Saviano, avendo lì anche Gianfranco Fini, non ha colto l'occasione per chiedere ai due leader di partito del perchè dell'appoggio di Futuro e Libertà e del PD  alla ennesima giunta Lombardo (andato al governo della sicilia con il PDL)  e dei presunti rapporti di questo con vari esponenti malavistosi locali.

Voglio dire.... cita la conversazione di un esponente locale della Lega non indagato, non arrestato, ma di Lombardo s'è scordato di parlare, sarà l'emozione.
A proposito, non so se Saviano sa che  un amministratore locale, ma anche un semplice impiegato pubblico che per dovere d'ufficio deve interloquire con l'utenza esterna,  ha a che fare con tante persone e non è che prima chiede la fedina penale o il certificato antimafia di ognuna.

L'unico partito italiano di cui parla è solo la Lega, strano.

Strano anche che le sue parole ricordino molto quelle pronunciate da Rosy Bindi all'assemblea del PD  a Varese:


 "Nei confronti della Lega è tempo di pronunciare parole chiare e smascherare un doppio imbroglio... sotto il profilo della legalità..sostiene il governo dell'illegalità a Roma....e che dire del ministro dell'interno che si vanta di aver raggiunto i più grandi risultati per avere arrestato latitanti...ha votato lo scudo fiscale che è stato il più grande regalo alla criminalità organizzata...il più grande radicamento dell'ndrangheta fuori dalle regioni di origine è nell'asse Pavia Varese..nei comuni governati dalla lega  "

Strano, no?

martedì 16 novembre 2010

due pesi due misure

Pare che ruby per farsi dare della baldracca  per 20 minuti abbia preso 2000 euro (privati).

Vauro ne prende 1000 (pubblici) a puntata di anozero, però non gli si può neanche dare dell'ipocrita.

lunedì 15 novembre 2010

confusa e felice

Dal discorso di insediamento  di Susanna Camusso, nuova segretaria generale della KCGIL:

”sarà un’avventura difficile non solo per gli attacchi alla CISL CGIL, ma per lo stato in cui si trova l’Italia”

venerdì 12 novembre 2010

viva la simpatia

 Su Far from an azur river un simpatico commentatore ha espresso questa interessantissima opinione



"hai perfettamente ragione Attila, ai veneti va tutta la solidarietà di questo mondo, e ci mancherebbe, oltre a tutti gli aiuti possibili. Magari avessero rotto il cazzo un po' meno in questi ultimi 15 anni con quell'aria snob della serie "fuori da qui è tutta cacca negra", forse andrebbe loro anche un po' di simpatia in più. Non dico sia giusto così, ma è il normale rapporto di causa-effetto"

Questa mirabile opinione mi ha fatto ricordare che quando l'immigrazione  era al nord ancora un fenomeno non di massa, al sud l'intera fase di raccolta dei prodotti agricola era già fatta fare da extracomunitari schiavizzati e se provavano solo a parlare gli sparavano addosso.
In maniera "simpatica"  però.

Le azioni squadriste contro gli schiavi neri che riempono le tasche dei "simpaticissimi" meridionali grandi esportatori nel mondo di holdings quali la mafia, camorra, andrangheta e sacra corona unita, sono iniziate nel "simpaticissino sud".


E no, al nord non è così, la raccolta agricola non funziona così,  è  locale e spesso  oragnizzata in cooperative, vedasi ad esempio la raccolta delle nocciole in piemonte.

Quando ventanni fa, ripeto, al sud, i "simpatici" agricoltori locali stavano in veranda con il fucile in mano a badare che gli schiavi neri raccogliessero i pomodori/arance ecc., al nord un mio compagno di liceo andava a fare la raccolta delle mele regolarmente pagato.

Guardate che belle situazioni simpatiche al sud i comici meridionali allestiscono per gli schiavi neri.

Un agricoltore  meridionale intervistato da un telegiornale ci teneva a distinguersi dai suoi colleghi affermando che lui in "negri" non li voleva perchè erano peggio dei cani.

Però sono i veneti gli "antipatici".
Se poi c'è un popolo che non associo al concetto di "snob" sono proprio i Veneti, gente terra a terra, poche parole e tanti fatti.

Comunque il Veneto è l'unica regione italiana che produce e versa più contributi/tasse rispetto a quello che riceve.
Quindi economicamente è in attivo e può mandare a fare in culo il resto dell'Itaglia (sic!), spero lo faccia.

1 + 1= 3

Rutelli a Rai Uno Mattina del 20/10/2010:

«La difficoltà della maggioranza è che da 16 anni non fa le riforme che interessano tutti i cittadini»

Durate in giorni dei governi italiani dal  10/05/2010 al 19/10/2010, divisi per schieramento*

csx = centrosinistra
cdx = centrodestra

tipo inizio fine        durata giorni
cdx 10/5/94 17/1/95 252
csx 17/1/95 17/5/96 486
csx 9/5/96 9/3/01 1765
cdx 30/5/01 27/4/06 1793
csx 28/4/06 6/2/08 649
cdx 29/4/08 19/10/10 903


Totale dei giorni per schieramento
tipo Totale
cdx 2948
csx 2900
Totale complessivo 5848



* il governo tecnico di Lambero Dini (17/01/95 - 17/05/96) è stato considerato di centro sinistra, considerato l'appoggio esterno dato dall'Ulivo.